MediaTek ha lanciato solo un mese fa il processore Helio P30, un octa-core ad alte prestazioni. Il chipset è già stato utilizzato da diversi produttori quali Vivo, Meizu e Oppo.

Meizu sta lavorando al nuovo smartphone di fascia media


Entro poche settimane, sembra che l’azienda intenda annunciare un nuovo processore chiamato Helio P40. Il futuro SoC dovrebbe essere costruito utilizzando un processo a 12nm da TSMC. Secondo un rapporto di AnTuTu, tramite The Android Soul, Meizu ha intenzione di alimentare i dispositivi in ​​arrivo con il nuovo processore ed alcuni di loro, con molta probabilità, saranno svelati nel primo trimestre del 2018. Non siamo, al momento, a conoscenza di ulteriori dettagli riguardo i nuovi smartphone, ma diamo per certo che il nuovo Helio P40 possa dare filo da torcere alla diretta avversaria Qualcomm con il suo Snapdragon 670. Anche per il SoC Snapdragon 670, pariamo di un chipset nuovo e che potrebbe equipaggiare i primi dispositivi a partire dal Q1 del 2018.
Recentemente, Meizu ha raggiunto un importantissimo accordo con Qualcomm, per l’utilizzo dei suoi processori. Il Vice Presidente di Meizu, Li Nan ha dichiarato che la partnership con società come Qualcomm, MediaTek e Samsung rimarrà in vigore ancora per molto tempo. Inoltre, ha affermato che l’azienda utilizzerà tutti e tre i tipi di processori nella fascia blu dei propri smartphone. Parlando dello smartphone Meizu in fase di realizzazione, si pensa che il dispositivo utilizzi il MediaTek P40. Non abbiamo ulteriori dettagli relativi allo smartphone o al chipset. Una cosa che possiamo dedurre è che il nuovo smartphone di fascia media di Meizu sarà un device prestante e che farà fare un grande passo in avanti all’azienda cinese. Nelle prossime settimane potremo avere ulteriori dettagli relativi al MediaTek P40.
Leggi anche:  Ford sta lavorando alle macchine digitali del futuro