Fifa 18

I vari campionati di calcio professionistico sono ormai cominciati da qualche settimana, e i gamers di tutto il mondo amanti di questo magnifico sport non vedono l’ora di giocare le nuove edizioni dei classici titoli dedicati.

Leader nel settore è di sicuro FIFA, il quale sotto l’ala protettrice di EA Sports, ha riscosso un successo estremo, e continuerà a farlo con la nuova edizione FIFA 18, prevista per il prossimo 29 Settembre. Molte le novità che includerà il gioco, le quali riguarderanno la amatissima modalità “Il viaggio“, e soprattutto la Carriera, la quale vedrà cambiare molti dei suoi aspetti in maniera radicale.

Trattative interattive

Uno dei momenti più attesi durante la Carriera è quello del mercato, che sia estivo o invernale. Questa volta vi toccherà abbandonare la classica idea di mercato in FIFA;

con FIFA 18 ecco le nuove trattative interattive, le quali saranno ancora più realistiche e coinvolgenti, grazie alla possibilità di trattare l’acquisto o la cessione di un calciatore in prima persona con il club, ma anche con gli allenatori, oltre che con il diretto interessato. 

Nel momento in cui non aveste voglia di seguire il mercato sotto queste nuove funzioni, potrete delegare il vostro assistente, il quale opererà secondo il nuovo hub di mercato all’interno del menu principale.

L’hub di mercato permetterà di tenere sotto controllo tutte le situazioni di mercato, e renderà il tutto ancora più semplice con moltissimi video.

Leggi anche:  FIFA 18, la top 10 dei migliori difensori e portieri nel gioco

Allenamento

In merito all’allenamento, ecco novità importanti: saranno disponibili più di 15 prove abilità che metteranno alla prova i calciatori intenti a migliorare le loro capacità e valori.

fifa 18

Tra queste ci saranno prove specifiche per coloro che tornano da un infortunio, o magari per i calciatori giovani che hanno voglia di crescere per diventare dei veri top player.

Sostituzioni veloci

Con le nuove sostituzioni veloci, siamo di fronte a qualcosa di realmente innovativo e di cui non abbiamo mai visto alcun esempio;

i cambi da effettuare durante una partita potranno essere pre-impostati prima della partita o magari durante il corso di quest’ultima, senza dover entrare nel menu formazione nel momento in cui si desidera fare il cambio.

Basterà infatti settare i calciatori che si alterneranno e il minuto in cui avverrà la sostituzione, ed eccovi liberati di quello che spesso risultava un pensiero fisso.

Stili

Netto miglioramento anche per gli stili di gioco, i quali renderanno le squadre nettamente identiche alla realtà grazie ad un modo di giocare caratteristico per ogni team.

fifa 18

Andranno infatti a modificarsi in automatico l’atteggiamento difensivo e offensivo della squadra, e il tutto sarà messo in risalto anche dalla telecronaca.

Non resta altro che attendere ancora qualche settimana e ai principali campionati europei e mondiali si aggiungerà anche FIFA 18, gioco storico che non conosce limiti nel miglioramento.