Galaxy S9

Oggi, per quanto riguarda il mondo smartphone, ci troviamo in uno stato di calma apparente, almeno per i restanti 15 giorni, dopodiché ecco che arriverà anche iPhone 8 ad aggiungersi ai dispositivi appena presentati.

Abbiamo infatti avuto modo di vedere ieri il nuovo LG V30 presentato all’IFA 2017 di Berlino, così come abbiamo ammirato il nuovo Galaxy Note 8 di casa Samsung, il quale ha stupito proprio per le sue caratteristiche.

Se guardiamo avanti però, più precisamente al prossimo anno, ecco che qualcosa di veramente innovativo spinge già per venire fuori.

Galaxy S9 potrebbe essere anticipato a Gennaio

Un nuovo report stilato oltreoceano sostiene che l’imminente arrivo di iPhone 8 starebbe influenzando i piani di casa Samsung in merito al prossimo top di gamma.

Le ultime indiscrezioni parlano infatti di un arrivo prematuro del prossimo top di gamma sudcoreano, Galaxy S9, il quale potrebbe anticipare di un paio di mesi il suo arrivo.

Samsung Galaxy S9

Stando a quanto riferisce la fonte, Galaxy S9 potrebbe arrivare il prossimo mese di Gennaio 2018, con l’arrivo sugli scaffali previsto entro la prima metà del mese di Febbraio. Questa sembra essere la strategia di Samsung per difendere il mercato che ruota intorno ai propri top di gamma, il quale sarà presto monopolizzato da iPhone 8.

Leggi anche:  Samsung Galaxy S9 e Galaxy S9 Plus, colorazioni ufficiali e nuovi rendering

Samsung Galaxy S9: caratteristiche

Secondo i rumors venuti a galla fino ad oggi, Samsung sarebbe in procinto di avviare la produzione di uno smartphone che porterà con sé caratteristiche davvero spaventose.

Sarebbe infatti pronto per Galaxy S9 un Infinity Display con tecnologia OLED, in modo da risaltare i neri e dare profondità alle immagini.

Inoltre ecco un processore top nella gamma come lo Snapdragon 845, prossimo adepto di casa Qualcomm, il quale andrà a operare insieme a 8 GB di RAM e con una doppia fotocamera che andrebbe a migliorare quanto già fatto con Note 8.

Per ulteriori notizie, non vi resta altro che restare connessi. Il mondo smartphone non dorme mai.