tre spegne roaming tim

Oggi, 31 agosto 2017, è un gran giorno per gli utenti Tre Italia ed il perché è presto detto: si chiude il roaming con TIM. Un’ottima notizia per tutti coloro che tantissime volte si sono ritrovati a pagare perché inviavano e ricevevano dati da una rete diversa da quella del proprio operatore.

L’addio al roaming con TIM si è reso possibile grazie alla fusione di Tre Italia con Wind, che formano ormai un unico gestore nazionale, il primo per clienti in Italia. Nello specifico, il roaming gratis con Wind sostituisce definitivamente quello a pagamento con Tim nelle zone non coperte da H3G.

TRE ITALIA, COME SI ATTIVA IL ROAMING CON WIND?

Il roaming con Wind è completamente automatico oltre che gratuito. Tuttavia, considerati i costi del roaming con TIM, molti utenti avranno disattivato in passato le voci dedicate dalle impostazioni del proprio dispositivo. Per attivarle di nuovo basterà accedere alle “Impostazioni”, scegliere “Altre reti” e attivare il roaming.

Leggi anche:  Wind, prorogata l'offerta con minuti illimitati e 20 Giga a soli 9 Euro

TRE ITALIA, SI POTRÀ NAVIGARE in 3G e 4G WIND?

Certo, il roaming con Wind interesserà anche la navigazione internet. Tuttavia, ci sarà un’attivazione graduale che riguarderà anche la propria tariffa. In ogni caso, gli utenti 3 Italia avranno una copertura decisamente migliore e una rete dati più veloce.

WIND, GLI UTENTI IN ROAMING SU TRE ITALIA?

Gli utenti Wind non potranno navigare in roaming sulle reti 3, ma avranno una copertura diretta, ovvero ci navigheranno direttamente. Questo perché nella fusione Wind-3 è prevista una riconversione delle sole antenne 3 verso il codice di rete unico 222-88 Wind.

TRE, ADDIO AL ROAMING CON TIM: I VANTAGGI

Gli utenti dell’operatore avranno solo vantaggi: una migliore copertura e niente costi nascosti. Tuttavia, almeno per i primi mesi, il funzionamento sotto la nuova rete Wind potrebbe portare qualche malfunzionamento sicuramente risolvibile entro la fine dell’anno.