facebook

 

Il virus che in questi giorni sta infettando le bacheche di Facebook arriva sotto forma di video. In particolare ci viene consigliato di cliccare su un link, con la promessa di vedere un video su youtube. La trappola è ben architettata perché colui che ci consiglia di visionare la clip è uno dei nostri contatti, quindi un amico del quale crediamo di poterci fidare senza problemi ma, anche lui, a sua volta infettato da questo malware, produce il messaggio verso i propri contatti a sua insaputa. Il video contenente il virus è facilmente individuabile in quanto presenta sempre il link abbreviato “bit.ly” o “t.cn”.

L’intestazione del messaggio vi invoglia a vedere il video in questione facendovi credere che sia un video che ha come protagonista il vostro contatto. Se per esempio, il vostro contatto si chiama Luca, vi apparirà il messaggio con la dicitura “Luca Video”.

Inutile sottolineare che non va aperto per nessun motivo. Secondo gli esperti di Bleeping Computer, questo virus riempie il browser con ogni tipo di pubblicità, oltre a diffonderlo, a vostra insaputa, verso tutti i vostri contatti.

Leggi anche:  Twitter: più di un milione di utenti indagati dai servizi segreti USA

Questo nuovo tipo di virus assomiglia molto a quello che lo scorso anno puntava sulla “vergogna”, rimandando sempre gli utenti ad un link con la dicitura “Ho trovato questo video, veramente sei tu? Che vergogna”. Le solite esche alle quali non basta opporsi con il messaggio in bacheca per mettere in guardia gli amici, come fanno molti iscritti al social. Anche se in parte il messaggino può aiutare, bisogna ricorrere a metodi più drastici; usando antivirus o gli strumenti messi a disposizione proprio da Facebook, realizzati in collaborazione con le aziende che si occupano di sicurezza online.