Xiaomi Mi Note 3 Phablet

In queste ore, Xiaomi è molto attiva sul social network cinese, Weibo e tra i vari post ne ha rilasciato uno che indica chiaramente un annuncio molto importante per la giornata di domani. Si fa sicuramente riferimento ad un evento di presentazione, un pò inaspettato e ci sarebbe da chiederci a cosa ci riferirebbe nello specifico. Infatti, un altro evento di lancio è previsto per il prossimo 5 Settembre.

Domani sarà la volta del Mi Note 3 o a sorpresa potrebbe arrivare il Mi Mix 2?

Sviscerando le informazioni già esistenti, si ritiene che Xiaomi sia pronta a lanciare un nuovo smartphone nella giornata di domani. Ci sono diversi rumors riguardanti un probabile lancio dell’attesissimo Xiaomi Mi Mix 2. Anche il tweet pubblicato da alcuni dirigenti di Xiaomi suggerisce che il dispositivo, in questione, potrebbe proprio essere il nuovo Mi Mix 2. Tuttavia queste indiscrezioni non ci risultano particolarmente veritiere ed il post Weibo (via GizmoChina) di Yang Lin, responsabile delle pubbliche relazioni di Xiaomi, rivela che la società annuncerà sicuramente uno smartphone, ma potrebbe trattarsi, quasi sicuramente, del Mi Note 3.

Leggi anche:  Xiaomi Note 5A disponibile su Amazon al prezzo più basso di sempre

La società sta preparando anche il lancio del Mi Mix 2, ma siamo certi che avverrà entro la fine di quest’anno. Da quanto trapelato sino ad ora, lo Xiaomi Mi Note 3 sarà dotato di un display da 5,7 pollici, sotto la scocca troverà spazio lo Snapdragon 835, accoppiato a 3 GB di RAM. Negli ultimi giorni, sono circolate voci riguardanti un possibile utilizzo dello Snapdragon 836, ma con molta probabilità, rimarranno solo suggestioni, in quanto, debutterà per primo sui Google Pixel 2 e Pixel XL 2.

Negli ultimi giorni vi abbiamo mostrato anche l’immagine trapelata dalla fotocamera del Mi Note 3. I dati EXIF ​​del campione della fotocamera hanno rivelato che il device potrebbe essere equipaggiato con un sensore da 12 MP con apertura f / 1.8. Lo smartphone dovrebbe essere lanciato con Android 7.1.1, con interfaccia MIUI 9 ed una batteria da ben 4000mAh, con supporto al Quick Charge 4.0. La variante base potrebbe arrivare ad un prezzo vicino ai 600 dollari.