iPhone 8

Mancano ormai solo quattro giorni all’arrivo del prossimo mese di settembre, mese nel quale le persone ricominceranno a lavorare, i negozi riapriranno ufficialmente e soprattutto verrà presentata la nuova gamma iPhone.

Oltre ai melafonini di routine che saranno iPhone 7s e iPhone 7s Plus, Apple ha in programma di mostrare al mondo intero un nuovo smartphone, totalmente innovativo, che rappresenterà la versione celebrativa del decennale del primo iPhone.

Questo dispositivo, per ora conosciuto come iPhone 8, porterà diversi aspetti per la prima volta su un iPhone; uno di questi sarà di sicuro la doppia fotocamera, posizionata in verticale sul lato sinistro del dispositivo, mentre a seguire ecco un display full screen senza alcuna cornice.

Inoltre arriveranno vari sensori per lo sblocco tramite il riconoscimento dell’iride e del volto, oltre alla tanto desiderata ricarica wireless. 

Ma quanto sarà efficiente la ricarica wireless?

Proprio in merito alla ricarica wireless che caratterizzerà il prossimo iPhone 8, c’è qualcosa da dire: stando infatti ad alcuni report pubblicati durante le ultime ore, la ricarica senza fili arriverà con qualche punto in meno rispetto a quanto si credeva.

Leggi anche:  iPhone, ecco come funziona la ricarica wireless dei nuovi dispositivi

iphone 8

Infatti secondo la fonte, iPhone 8 non sfrutterà la carica completa di 15 watt, ovvero quella appartenente allo standard Qi 1.2, meglio conosciuto come fast charge. 

Infatti, casa Apple ha deciso di utilizzare sul suo prossimo smartphone uno standard con una potenza massima settata a 7.5 watt, 5V ed 1.5A. Infine, la fonte continua affermando che Apple potrebbe bloccare il suo standard wireless Qi, utilizzando il suo stesso chip MFI utilizzato per gli accessori.

Proprio per via di ciò, chiunque proverà a ricaricare lo smartphone con basi non Apple, non riuscirà a ricaricare il suo dispositivo.