Meizu M6 Note

Il Meizu M6 Note è uno dei medio di gamma più attesi sul mercato. La stessa azienda cinese punta molto su questo smartphone, dotandolo di una parte hardware non indifferente. Esteticamente il dispositivo ha davvero un’aspetto premium, ma anche a livello scheda tecnica lo smartphone non delude.

Nelle ultime settimane si è parlato tantissimo di questo nuovo device, di fatto sono trapelate in rete tante foto e tante informazioni per quanto riguarda le specifiche tecniche. Ma procediamo con ordine, ed esaminiamo quindi tutto ciò che il nuovo Meizu M6 Note ci offrirà.

Meizu M6 Note: saranno presentate tre diverse varianti

Nella parte anteriore dello smartphone troviamo il display IPS da 5.5″ con definizione Full HD 1920×1080. Al di sopra di quest’ultimo troviamo il sensore di luminosità, quello di prossimità ed infine la camera frontale.

Nella parte inferiore sarà posizionato il comodissimo tasto home, in cui sarà integrato il sensore biometrico e anche tutte le gesture ormai iconiche di Meizu. Lato basso del device che accoglie il microfono principale, il jack da 3.5mm, l’altoparlante di sistema e l’ingresso per la ricarica Type-C.

Parte posteriore che, come anticipato poco fa, è caratterizzata dalla presenza della doppia camera con orientamento verticale, accompagnata da addirittura 4 flash Led.

Leggi anche:  Meizu 15 Plus è più bello di iPhone X in questi fantastici render

Il terminale sarà presentato in due varianti, con due diverse configurazioni delle memorie. Nella prima troveremo 3 GB di RAM e 32 GB di memoria integrata per lo storage, nella seconda abbiamo invece 4 GB di RAM e 64 GB memoria integrata per lo storage. La GPU dovrebbe esse la Mali-T880 su tutte le versioni. Il sistema operativo sarà Android Nougat e la batteria avrà una capacità di 4000 mAh.

Adesso arriviamo al punto focale di oggi, ovvero il processore. Come ben saprete fino ad oggi non si sapeva ancora con certezza se il SoC a bordo sarebbe stato lo Snapdragon 625 o il Mediatek Helio P25. Oggi, un cartellone pubblicitario, ci ha rivelato che saranno presentate 3 diverse varianti: la prima dotata di Helio P25 con configurazione delle memorie 3/32 GB (RAM e ROM). La seconda dotata di Snapdragon 625 con la medesima configurazione, ovvero 3/32 GB. Infine, la terza variante, sarà dotata di SoC Snapdragon 625 e 4/64 GB.

La presentazione avverrà domani, quindi restate sintonizzati con Tecnoandroid.it se volete essere sempre aggiornati.