Huawei Mate 10 Pro
Anche l’azienda cinese sembra intenzionata a puntare sulle cornici ridotte

Huawei Mate 10 continua a far parlare di se. Questa volta è il turno della variante Pro, che dovrebbe essere lanciata dall’azienda cinese assieme a quella standard e a quella realizzata in collaborazione con Porsche Design. Secondo le indiscrezioni trapelate oggi online, potrebbe trattarsi di uno smartphone con cornici ridotte all’osso. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

Huawei nel mondo degli smartphone borderless

Il design borderless rappresenta ormai un vero e proprio trend dominante nel mercato smartphone. Inaugurato da Xiaomi Mi Mix a fine 2016, è diventata una caratteristica peculiare di molti top gamma in questa prima parte del 2017. Basti pensare a prodotti come LG G6 o Galaxy S8, senza dimenticare i vari dispositivi dei brand che commercializzano prettamente in Cina.

Fonti vicine a Huawei affermano come l’azienda cinese non voglia restare indietro da questo punto di vista. Ecco quindi che il Mate 10 Pro potrebbe adottare il design borderless, introducendo l’aspect ratio in 18:9, con la solita forma allungata che ormai ci siamo abituati a vedere negli smartphone con cornici ridotte.

Per quanto riguarda le specifiche tecniche, dovrebbero essere le medesime del Mate 10 standard. Si parla quindi di un SoC Kirin 970 accoppiato a 6 GB di RAM e a una doppia fotocamera posteriore. Lo schermo della variante Pro dovrebbe avere diagonale da 6.2 pollici, ovviamente incastonata in dimensioni generali decisamente più piccole.

Insomma, sembra ormai certo che Huawei possa entrare nel mondo degli smartphone borderless. Le prossime settimane saranno utili per poter avere nuove informazioni a riguardo. Staremo a vedere.