Note 8

Nelle ultime settimane, oltre ad aver visto Samsung Galaxy Note 8 mostrarsi in alcune nuove foto, gli internauti non hanno potuto fare altro che constatare la potenza, in termini di hardware, del prossimo terminale sudcoreano in arrivo.

Il nuovo phablet di casa Samsung arriverà proprio oggi e sarà il primo dispositivo dell’azienda con doppia fotocamera, oltre ad essere il più costoso, anche per via dell’hardware.

Le specifiche parlano infatti molto chiaro, annoverando un SoC Snapdragon 835 octa-core con GPU Adreno 540 per il pubblico USA, mentre nella restante parte del globo ecco una CPU Exynos 8995 accompagnata da una GPU Mali-G71.

Ecco una versione da ben 1,200$

Secondo alcune fonti provenienti da oltreoceano, il nuovo Galaxy Note 8 arriverà nella sua versione da 64 GB con un prezzo di 944$, mentre la versione da 128 GB costerà 1.064$. La versione, confermata qualche giorno fa, da 256 GB di storage arriverà a toccare i 1.200$, prezzo spaventosamente alto.

Leggi anche:  Samsung Galaxy S9 copia iPhone X con funzione che farà innamorare molti utenti

Galaxy Note 8

Questo potrebbe essere un punto a sfavore di Samsung, visto che risulta essere questa la prima volta che l’azienda sfonda il tetto delle tre cifre arrivando a 1000$ e oltre.

Ovviamente sono molti gli utenti entusiasti di poter spendere il proprio capitale – magari messo via per il mancato acquisto di Galaxy Note 7 -per uno smartphone che avrà in dotazione un quarto di Terabyte, oltretutto espandibili con altri 256 GB tramite Micro-SD. 

Curiosi? Ormai manca davvero poco e tutto diverrà realtà. Basterà solo mettere mano al portafoglio o magari, viste le cifre, chiedere un prestito.