dji spark
L’azienda leader nella produzione di droni ha lanciato un nuovo prodotto: Spark

DJI ha comunicato che un nuovo importante update software per Spark è in arrivo. Il nuovo aggiornamento porterà con se diverse migliorie per il drone permettendo così voli più tranquilli e più stabili ma soprattutto, molto più sicuri. Per questo motivo l’azienda ha deciso di rendere obbligatorio questo update a tutti gli utenti.

In particolare verranno aggiornati il firmware del drone stesso che passa così alla versione V 01.00.0600, il firmware del controller che arriva alla versione V 01.00.0400. Novità anche per l’app DJI GO 4 per iOS e Android che arrivano rispettivamente alle versioni V 4.1.7 e V 4.1.5.3.

Se non si aggiornerà, il drone non potrà più volare

Dal changelog ufficiale presente sul sito del produttore di droni, emerge come sia stato introdotto il supporto per i DJI Goggles, gli occhiali dedicati alla guida in volo. Inoltre è stato risolto un problema che occasionalmente impediva di vedere la corretta distanza di volo.

Migliorato anche il PalmLaunch, il sistema di decollo dal palmo della mano. Sono stati apportati miglioramenti anche nella gestione della batteria al fine di migliorare la stabilità. Anche il controller ha subito un aggiornamento per prevenire occasionali blocchi dopo un update del firmware.

Leggi anche:  Tello, il drone che vuole sfidare Parrot Mambo con camera HD

DJI ci tiene a sottolineare come l’update in questione vada effettuato entro il primo settembre 2017. Se non si procederà con l’aggiornamento tutti i droni non potranno decollare.

L’update contiene anche un nuovo firmware per le batterie, quindi bisogna aggiornarle tutte separatamente inserendole una alla volta all’interno del drone. Alla fine del processo sarà necessario riavviare il drone e il controller.