autovelox tutor

Partendo dal presupposto che i limiti di velocità andrebbero rispettati sempre, siamo altresì realistici nel dire che spesso sarebbe utile sapere se siamo in prossimità di autovelox o tutor, in modo da evitare spiacevoli multe nel caso ci trovassimo pochi km/h oltre il limite consentito.

Per questo abbiamo deciso di elencarvi di seguito, le migliori App per Android e Ios per capire dove sono posizionati Autovelox e Tutor, in autostrada e non.

Le migliori App Android per evitare le multe

Tra le App Android che abbiamo scelto vi segnaliamo Tom Tom Autovelox, tra le funzionalità di questa applicazione avrete un puntuale avviso su tutti i tipi di Autovelox, sia fissi che mobili, presenti nella zona in cui vi trovate. L’APP è formata da una community di circa 5 milioni di automobilisti, pronti a convalidare e condividere segnalazioni di Autovelox e Tutor. L’Applicazione vi consentirà di verificare che la vostra velocità media non superi il limite di velocità, inoltre vi avviserà della presenza di rallentamenti sul percorso che state facendo.

TomTom Blitzer
TomTom Blitzer

Autovelox Italia è l’altra applicazione che abbiamo scelto di segnalarvi per quanto riguarda Android, tramite questa App avrete a disposizione una mappa con più di 50mila luoghi con autovelox fissi e potrete scoprire dove si trovano i semafori provvisti di telecamera per il passaggio con il rosso. Anche Autovelox Italia vi aiuterà, con un avviso, a non superare i limiti di velocità.

Leggi anche:  Android: 3 famose applicazioni del Play Store da evitare assolutamente

Le migliori App Ios per evitare le multe

Tra le migliori App Ios vi segnaliamo Fast&Tutor, questa applicazione è specializzata nel controllo della velocità media di ciascuna tratta controllata da Tutor. L’App, infatti, ha in memoria tutta la mappa dei tutor installati sulle autostrade e vi segnalerà in anticipo dove sono collocati. Grazie a questa applicazione, poi, avrete sempre sotto controllo la vostra velocità media tra i due tutor in cui vi trovate e sarà indicata la velocità teorica da tenere per essere certi di non superare i limiti previsti dalla legge.

Vi segnaliamo, infine, l’app Autovelox grazie alla quale avrete un database aggiornato ogni due settimane che vi informerà degli autovelox fissi, quelli mobili, dei tutor, dei semafori controllati e del New Vergiulius (che è il nuovo sistema introdotto per la rilevazione della velocità media).

Quando vi avvicinerete ad una postazione di rilevamento, l’App vi avviserà comunicandovi la distanza dalla postazione e il limite di velocità su quella tratta.

Infine vogliamo ribadire che i limiti di velocità si devono rispettare, ma anche evitare multe salate è un pensiero di tutto rispetto.