dji mavic pro 2Il conto alla rovescia sta quasi per terminare: il primo settembre prenderà il via l’IFA, la Fiera dedicata alla tecnologia e uno degli appuntamenti più importanti per quanto riguarda il campo delle innovazioni. L’azienda cinese DJI, con sede a Shenzhen, ha dichiarato importanti novità per questo nuovo appuntamento: gli appassionati sono tutti con il fiato sospeso, anche perché ci sarà la possibilità di vedere sicuramente nuovi modelli. Il 31 agosto, un giorno prima dell’apertura della Fiera, è stata convocata una conferenza stampa proprio dalla stessa azienda, per poter presentare i modelli che verranno mostrati al grande pubblico in quell’occasione. Sarà in arrivo il Phantom 5 o il Mavic 2?

DJI all’IFA 2017 di Berlino

Un appuntamento davvero importante per tutti gli appassionati di tecnologia e di droni. Infatti la compagnia ha annunciato che ci saranno grandi novità a riguardo e che sarà possibile ammirare nuove uscite. Non è la prima volta che la DJI ci ha abituati ad eventi del genere: per poter catalizzare l’attenzione ci sono stati annunci simili già in passato. Cosa aspettarsi dunque? Al momento la campagna di marketing sta funzionando davvero bene, anche perché tra gli appassionati e i curiosi non ci sono certezze sulla data del 31 agosto. Le ipotesi azzardate sono molte, ma al momento rimangono solo voci di corridoio: i più esperti hanno azzardato la presenza del Phantom 5 oppure la presentazione del Mavic 2. Ma c’è chi ha puntato alla luna: si sogna la presentazione di entrambi i dispositivi.

Phantom 5 o il Mavic 2 in arrivo?

Ovviamente non sarà facile capire se ci sarà il Phantom 5 o il Mavic 2 in arrivo. Di sicuro capiremo soltanto 24 ore prima del maxi evento quali saranno le novità. Al momento le indiscrezioni sul Phantom 5 non sono state confermate: sicuramente la forma sarà totalmente diversa, per poter dare una linea di continuità con il nuovo modello introdotto dal Mavic. Bracci pieghevoli per una maggiore portabilità, in modo tale da ridurre anche lo spazio occupato. Molti azzardano l’ipotesi della presenza di una gimbal camera orientabile a 360°, ma al momento nessuno ha confermato questi rumor. Di sicuro sarà una data molto interessante per poter lanciare un modello simile: con il Natale alle porte la trovata commerciale avrebbe sicuramente un seguito maggiore.

Anche il Mavic 2 potrebbe essere il nuovo modello presente a Berlino. La DJI ha ottenuto un vero e proprio successo da questo prodotto, dunque potremmo trovare sicuramente qualche novità a riguardo: anche se non sarà presentata la versione 2.0, sicuramente verranno rilasciati nuovi particolari su un eventuale secondo modello. Sicuramente ci sono dei particolari da migliorare: su tutti i sensori di movimento, attualmente presenti sulla parte anteriore del primo modello. In secondo luogo bisognerebbe migliorare anche la qualità di registrazione dei video della telecamera incorporata. Ma al momento i dubbi sono tanti, le certezze quasi nulle.

Le novità non finiscono qui

Ovviamente c’è chi pensa che i due modelli rimarranno ancora nel cassetto delle idee dell’azienda cinese. Infatti le notizie che potrebbero arrivare da Berlino potrebbero riguardare addirittura altri prodotti. Stando alle dichiarazioni della DJI, il 31 agosto verranno svelati particolari importanti su cosa accadrà a Berlino e cosa verrà presentato, anche se la sensazione è quella che la conferenza stampa sia l’ennesimo evento pensato per creare suspense tra gli addetti ai lavori e gli appassionati. Sicuramente nei prossimi mesi l’azienda cercherà di migliorare i modelli esistenti e cercherà di portare avanti i progetti futuri: Berlino rimarrà comunque uno spartiacque per questo 2017. Le novità sono pronte, manca soltanto l’annuncio ufficiale.

Leggi anche:  DJI Mavic Air è ufficiale: caratteristiche e funzioni del drone tra lo Spark e il Mavic Pro