Huawei P10

Il marchio Huawei è da qualche tempo a questa parte uno dei main brand del mercato smartphone, ragion per cui molti utenti ormai non hanno più timore di acquistare un device che all’inizio sembrava avere un nome impronunciabile.

Ovviamente la fama del brand è stata forgiata su quelli che sono i dispositivi venuti fuori negli ultimi anni: si è partito con Huawei P8, passando poi per il prodigioso Huawei P9 in tutte le sue varianti e terminando con Mate 9 e Huawei P10.

Huawei P10

Proprio riguardo a quest’ultimo dispositivo, Huawei ha deciso di fare le cose in grande fin dalla presentazione ufficiale avvenuta allo scorso Mobile World Congress di Barcellona, dove l’azienda ha mostrato lo smartphone con la sua variante Plus in diverse colorazioni. Oggi, stando alle notizie che arrivano dal versante orientale del pianeta, Huawei avrebbe ufficializzato una nuova colorazione basata sul nero che prenderebbe il nome di Bright Black. 

Osservando le immagini riportate nell’articolo, non si può fare a meno di osservare quanto questa nuova colorazione vada ad aumentare ulteriormente il prestigio e l’eleganza di Huawei P10 Plus. 

Leggi anche:  Recensione Huawei P Smart: l'ennesimo medio gamma Honor/Huawei

Huawei P10

In molti ovviamente si porranno una domanda: qual è la differenza tra la già presente colorazione Graphite Black e il nuovo Bright Black? La prima è rappresentata da una finitura matta, o meglio opaca, mentre la seconda porta un tocco di lucentezza alla scocca posteriore, quasi rimandando a quello che è il colore di iPhone Jet Black.

Questa nuova variante va ad aggiungersi quindi alle otto già presenti sul mercato, ovvero: Arctic White, Greenery, Graphite Black, Prestige Gold, Dazzling Blue, Dazzling Gold, Rose Gold e Moonlight Silver.

Huawei P10

Da precisare che, per il momento, Huawei P10 Plus Bright Black è in vendita solo in Cina ad un prezzo che, al cambio, corrisponde a circa 618€. Nulla però esclude che nel futuro prossimo possa arrivare anche in Italia.