La presentazione ufficiale del nuovo Samsung Galaxy Note 8 è molto vicina. Sappiamo che il Galaxy Unpacked è previsto per il 23 Agosto e che il device verrà presentato durante l’evento.

Il nuovo top di gamma di Samsung potrebbe rivelarsi un mostro di potenza

A pochi giorni di distanza dal lancio, il Galaxy Note 8 è stata individuato sul database di Geekbench da Android Headlines. Il dispositivo, nascosto dal numero di modello SM-N950F è apparso nell’elenco, confermando così alcune delle specifiche chiave. Secondo il database di riferimento, il prossimo dispositivo Samsung sarà rilasciato in Europa e in altri mercati globali con un singolo slot per la SIM. Inoltre, disporrà di 6 GB di RAM e di un processore proprietario Exynos 8895 , utilizzato, anche sui Galaxy S8 in alcuni mercati (con numero di modello SM-G950F).

Mentre l’utilizzo del processore Exynos non è una sorpresa, non è assolutamente da sottovalutare, il fatto che, il prossimo Galaxy Note sarà il primo smartphone Samsung, di fascia alta, dotato di 6 GB di RAM. Geekbench rivela, inoltre, che lo smartphone arriverà con a bordo Android 7.1.1 Nougat, già preinstallato. Tuttavia, possiamo aspettarci, come nel giro di poco tempo, il dispositivo riceverà l’aggiornamento ad Android 8.0 O, poco dopo il rilascio ufficiale da parte di Google.

Attraverso le precedenti relazioni, abbiamo potuto scoprire che il device potrà contare su un display Infinity, Super AMOLED da 6,3 pollici con rapporto di forma 18,5:9. Inoltre, il dispositivo disporrà di un display sensibile alla pressione. Sarà il primo flagship Samsung a presentare una configurazione con doppia fotocamera posteriore, con due obiettivi da 12MP, dotata di zoom ottico. Dovrebbero essere ben otto le colorazioni che verranno lanciate nel corso dell’evento insieme ad una rivisitazione profonda del caratteristico pennino.