whatsapp
WhatsApp

WhatsApp è un cantiere più che mai aperto nel corso di questi mesi. In attesa di accogliere l’arrivo della tanto sospirata funzione “Recall“, la chat sta per evolversi con l’introduzione di un nuovo tool molto chiacchierato in passato. Stiamo parlando dello strumento che consentirà di effettuare pagamenti direttamente dalla chat.

L’arrivo di WhatsApp Payments

Il servizio dovrebbe dotarsi di un vera e propria piattaforma aggiuntiva chiamata “Paymets”. Attraverso questa, gli utenti saranno in grado di inviare piccole e medie somme di denaro ai propri contatti ed ai propri amici.

Ancora non si conoscono con precisione quelli che saranno i vincoli del nuovo strumento. Quasi certamente per dar maggior trasparenza alle transizioni pecuniarie, gli utenti dovranno accettare norme vincolanti per quanto concerne la privacy online ed i termini bancari.

L’introduzione della piattaforma “Payments” va ad avvalorare le tesi che vogliono una WhatsApp sempre più rivolta verso il settore del business. Come richiesto espressamente da Facebook, la chat nei prossimi mesi dovrà avvicinarsi con maggior insistenza al mondo dei commercianti e dei professionisti.

Leggi anche:  WhatsApp: arriva l'update per la versione Web, ecco cosa cambia

Questo passo potrebbe essere quindi soltanto il primo di una lunga serie ed in futuro l’identità di WhatsApp potrebbe cambiare radicalmente. Il modello che possiamo prendere in esempio per immaginare la chat del domani è WeChat, app di messaggistica che già da tempo consente lo scambio di denaro.