Google ha appena aggiornato le cifre di distribuzione Android per il mese di agosto, e i dati non sono così rosei considerando che una nuova versione del sistema operativo è appena dietro l’angolo.

Ogni mese ci siamo abituati a vedere Android Nougat aumentare la propria quota di mercato (attestandosi al 13,5%), anche se solo per una piccola percentuale, mentre le versioni precedenti del sistema operativo vantano sempre meno utenti.
Purtroppo, il ritmo con cui Nougat sta guadagnando terreno non sarà sufficiente per consentirgli di consolidare la sua posizione rispetto le altre versioni prima dell’uscita del prossimo Android O.

Analisi dei dati e considerazioni

I numeri rilasciati da Google mostrano che Nougat e Marshmallow sono ancora in crescita rispettivamente del 2% e dello 0,5%.

Come si può notare dalla tabella, Android 7.0 è di gran lunga la versione più diffusa di Nougat, in esecuzione su dispositivi come Galaxy S8. Questo è il 12,3% dei dispositivi, e Android 7.1 è solo 1,2%. La quota combinata del 13,5% è danneggiata da Marshmallow (32,3%) e Lollipop (29,2%), e perfino KitKat (16%) ha un notevole vantaggio su Nougat.

Leggi anche:  Android, attenzione al trojan che riesce a rubare i dati del vostro conto in banca

Guardando al passato, Marshmallow era in esecuzione sul 15,2% dei dispositivi Android nel mese di agosto 2016, un vantaggio di 1,7% rispetto al Nougat adesso. Questo a sottolineare una situazione di difficoltà per Nougat, se si considera che è stato lanciato circa un mese prima nel 2016 rispetto a Marshmallow nel 2015.

Android O è prossimo all’uscita, essendo stata mostrata l’anteprima dagli sviluppatori finali, e ci si aspetta che venga lanciato in un futuro non troppo lontano, probabilmente un mese o due.
Continuate a seguirci per rimanere informati sul mondo del robottino verde!