Android 8.0

L’attesa di Android 8.0 è giorno dopo giorno sempre più febbrile. Della nuova versione del robottino verde sino ad ora conosciamo alcune interessantissime caratteristiche: molte di queste ci sono state presentate direttamente da Google durante la sua convention di inizio Giugno. Altre funzioni, invece, ci saranno note solo a partire dal momento delle release.

Quel che è certo è che Android 8.0 sarà un OS diverso rispetto a quelli che abbiamo visto in precedenza. Il suo funzionamento sarà influenzato molto dallo streaming. Se già abbiamo assimilato il sistema delle Instant Apps (le piattaforme che non occuperanno spazio sul cellulare), negli ultimi giorni si è fatto sempre più insistente la notizia di uno strumento che sarebbe davvero rivoluzionario.

Con il nuovo Android arriveranno gli “Streaming Updates”, ovvero sia gli aggiornamenti che non necessiteranno più di spazio sul dispositivo per essere installati. Proprio come le app istantanee, i futuri upgrade del sistema operativo viaggeranno in rete e saranno molto più economici per i clienti. Non soltanto si risparmierà spazio, non soltanto potranno essere installati anche con memoria esaurita, ma potranno essere scaricati al “prezzo” di pochi kb.

Leggi anche:  Doppio aggiornamento di Google Play Store in poche ore: ve ne siete accorti?

Secondo le ultime indiscrezioni questo strumento dovrebbe essere disponibile, almeno in una fase iniziale, solo per i possessori di Google Pixel. Non sappiamo se anche altri utenti Android avranno in futuro il privilegio di questa nuova funzione.