TIM

TIM non ha smesso di rimodulare i suoi piani legati alla promo Young XL Powered e dopo i cambiamenti di inizio maggio, arriva per tutti i clienti una nuova modifica unilaterale del contratto. Tutti gli utenti che usufruiscono dell’offerta che mette a disposizione minuti verso tutti, sms verso tutti e 4 GB al prezzo di 9 euro ogni 28 giorni, dal prossimo 3 Settembre saranno costretti a pagare 1,90 euro in più ogni quattro settimane.

TIM cercherà di far digerire l’aumento di prezzo (aumento relativamente alto, visto che si parla di circa il 25% in più del precedente costo) attraverso la dotazione di ben 6 GB extra da sfruttare sino alla scadenza di ogni rinnovo. In questo caso, quindi, il traffico legato alla navigazione web diventerebbe di 10 GB anziché 4, con la possibilità di blocco automatico una volta concluse le soglie della promozione.

Gli utenti Young XL Powered potranno scegliere se accettare o meno queste nuove direttive entro il 3 Settembre. Chi non volesse incorrere nell’aumento di prezzo può far cessare il suo piano tariffario senza penali entro il prossimo mese.

Leggi anche:  Vodafone, TIM e Wind TRE: ecco le migliori offerte in sottocosto per il mese di Ottobre

Ricordiamo che i clienti Young XL Powered – come anticipato precedentemente – già lo scorso maggio hanno dovuto affrontare un cambiamento delle proprie condizioni contrattuale. Senza incorrere in aumenti di prezzo, TIM aveva spogliato la promozione del suo servizio “Music”, offrendo in risposta 2 GB di navigazione extra e streaming illimitato per piattaforme come Spotify, Deezer o Apple Music.