LG V30 display
LG V30, oltre che ad una scheda tecnica di primissimo livello, sarà dotato di un fantastico display OLED FullVision Bezel-less molto simile a quello di Galaxy S8, riuscirà a ritagliarsi la sua fetta di mercato?

Arriverà probabilmente il prossimo 15 settembre in concomitanza con il phablet flagship del main competitor connazionale, Samsung Galaxy Note 8, si chiamerà LG V30 e sarà il prossimo dispositivo in uscita del colosso sud coreano LG. L’attesa degli utenti cresce ogni giorno di più a causa delle superbe premesse che lo stanno accompagnando alla data di presentazione.

Oltre ad una superlativa scheda tecnica e ad un design davvero accattivante, anche se pericolosamente simile a quello di Samsung Galaxy S8, LG V30, stando a quanto dichiarato dalla stessa LG, sarà dotato di un meraviglioso display OLED FullVision da 6 pollici con Gorilla Glass 5, il più grande mai costruito da LG da almeno quattro anni a questa parte. La decisione del colosso coreano è dovuta al fatto che gli schermi OLED sono, rispetto agli altri, perfetti per le applicazioni che sfruttano la realtà virtuale, settore su cui LG vuole fortemente puntare. La scelta del pannello OLED è stata così giustificata da Juno Cho, CEO di LG Electronics Mobile, aggiungendo inoltre che le ridottissime cornici di cui LG V30 sarà dotato andranno a formare una resa visiva davvero eccellente.

Leggi anche:  LG V30: supera tutti i test di resistenza di JerryRigEverything

Considerando dunque che, oltre a questo fantastico display, LG V30 sarà dotato di un hardware di tutto rispetto costituto da un SoC Qualcomm Snapdragon 835, 4 GB di RAM, una memoria interna con taglio minimo da 64 GB, una batteria da 3200 mAh e un comparto fotografico di gran livello costituito da una dual camera b/n e a colori da 13 megapixel, LG potrebbe davvero riuscire a rubare una buona fetta di mercato ai suoi concorrenti.

Vi ricordiamo che, come per Samsung Galaxy Note 8, LG V30 verrà presentato agli IFA di Berlino all’inizio di settembre, la sua commercializzazione sarà invece posticipata alla metà di settembre 2017 e, anche se non abbiamo dettagli sul prezzo ufficiale di vendita, siamo abbastanza convinti che, rispetto al concorrente Samsung, costerà sensibilmente di meno. Vi terremo aggiornati.