Galaxy S8

In occasione del lancio di Galaxy S8 ed S8 Plus, Samsung e Google hanno confermato che entrambi i dispositivi avrebbero avuto il supporto per il Daydream VR. Negli Stati Uniti sono i due vettori Verizon e T-Mobile ad occuparsi della distribuzione dell’aggiornamento, come già promesso da loro in passato.

Daydream Vr: inizia il roll-out su Galaxy S8 ed S8 Plus

Nonostante le promesse però, fino ad oggi non avevamo ancora notizie ufficiali riguardo il rilascio dell’aggiornamento. Durante un successivo evento Google però, è stato ufficialmente dichiarato che Daydream VR sarebbe stato reso disponibile per S8 ed S8 Plus tramite un’aggiornamento software rilasciato nel corso dell’estate.

Proprio oggi Google, tramite la sua pagina di Twitter, ha comunicato che il roll-out dell’aggiornamento è iniziato, e sarà presto disponibile al download sui due top di gamma di casa Samsung.

Ovviamente non tutti i device riceveranno l’aggiornamento in contemporanea, quindi non vi spaventate se non ricevete ancora l’aggiornamento. Motorola Moto Z, Huawei Mate 9 Pro con la sua versione Porsche Design e ZTE Axon 7. Inoltre c’è anche l’Asus Zenfone VR, che oltre a supportare Daydream VR supporta anche Google Tango.

Leggi anche:  iPhone 8 VS Galaxy Note 8: l'insolito drop test con gli smartphone congelati | VIDEO

Per chi non lo sapesse, Google Daydream VR è un progetto ideato e sviluppato da Google. Sostanzialmente si tratta di una piattaforma adatta alla visualizzazione di contenuti tridimensionali e a 360 gradi, che viene preinstallata all’interno del sistema Android.

Senza dubbio è una funzione molto interessante, e il fatto che è stato reso compatibile con tutti i device citati prima farà in modo che il progetto Daydream sia più conosciuto dal pubblico.

Cosa ne pensate di Daydream VR? Avete avuto modo di provarlo? Quali sono le prime impressioni? Fatecelo sapere qui sotto nei commenti.