Facebook TV debutto
Facebook sta per lanciare la sua piattaforma video Facebook TV, contenuti brevi e a basso costo che preluderanno produzioni importanti.

Ne avevamo già parlato qualche mese fa, il debutto di Facebook nell’intrattenimento televisivo è ormai prossimo, voci di corridoio raccolte dai bene informati di Bloomberg dicono che Facebook TV, la nuova piattaforma del social network di Menlo Park, potrebbe fare il suo debutto entro due settimane, circa per la metà di agosto.

A quanto pare, Facebook avrebbe deciso di optare per una strategia molto peculiare per la sua piattaforma, al contrario dei grandi concorrenti del settore come Netflix ed Amazon Prime Video, Facebook TV proporrà video abbastanza brevi, dalla durata variabile compresa tra i 5 e 10 minuti, che verranno realizzati dalle aziende che hanno collaborato con il social di Mark Zuckerberg al progetto.

Gli accordi sono molto chiari, il 45% delle entrate che verranno generate dalla pubblicità sulla nuova piattaforma andranno direttamente a rimpolpare le casse dell’azienda di Menlo Park, mentre il resto sarà ad appannaggio delle aziende terze. I primi video che verranno distribuiti saranno produzioni low budget che però faranno solo da apripista per le produzioni più costose e meglio realizzate che, presumibilmente, arriveranno nei prossimi mesi, difatti Facebook TV, ha in serbo anche delle serie televisive propriamente dette con puntate dalla durata di 20-30 minuti, sulle quali però stanno cercando di mantenere il riserbo. Il progetto sarebbe dovuto partire all’incirca per fine giugno, tuttavia la solita sequela interminabile di ritardi ha fatto slittare la data di lancio ad agosto anche se una nuova procrastinazione potrebbe essere dietro l’angolo.

Leggi anche:  Facebook integra Whatsapp e sperimenta una sezione per espandere gli interessi

La piattaforma Facebook TV sarà richiamabile direttamente dalla Home del social tramite il tasto “Video” e proporrà contenuti di livello medio alto, con una qualità più alta rispetto a YouTube ma inferiore a Netflix ed HBO, chissà come gli utenti recepiranno la novità e se Facebook TV sarà in grado di generare per l’azienda americana gli introiti attesi, potremo scoprirlo solo tra due settimane quando potremo avere anche un palinsesto definitivo.