Pokémon GO
Dall’account Facebook ufficiale di Pokémon GO apprendiamo le tempistiche per la cattura di Lugia e Articuno, e quando saranno disponibili Zapdos e Moltres!

Il week-end successivo alla Pokémon GO Fest tenutasi a Chicago a Grant Park ha portato uno dei più grossi ed attesi aggiornamenti per la killer app di Niantic che, ad ormai un anno dal suo rilascio, continua a mietere numeri eccezionali sia in termini di giocatori attivi che in termini economici. Come saprete bene se siete dei giocatori appassionati di Pokémon GO, dallo scorso sabato sono stati introdotti i Raid Leggendari, ossia le battaglie PvE dove, assieme ad altri utenti è possibile combattere, sconfiggere e catturare gli attesissimi pokémon leggendari che tutti gli utenti sognavano da molti mesi di poter finalmente incontrare in game.

I primi due pokémon leggendari ad essere apparsi nel mondo sono stati Lugia ed Articuno il primo, il “re dei mari” psico/volante i cui raid compaiono con più parsimonia, e il secondo, il primo dei tre uccelli leggendari, ‘patrono’ del team mystic, che compare più spesso. Entrambi hanno possibilità di cattura molto risicate e necessitano di squadre da almeno 10-15 giocatori per essere catturati, cosa che desta non pochi problemi ai giocatori dei paesi più piccoli che non riescono ad organizzarsi in maniera consona. All’inizio si pensava che i due leggendari sarebbero rimasti a disposizione dei giocatori solo per 48 ore come Niantic aveva annunciato, questa mattina invece abbiamo appreso tramite i canali social ufficiali che Lugia rimarrà disponibile per tutto l’arco temporale in cui sarà possibile catturare gli uccelli leggendari, mentre Articuno verrà sostituito da Moltres il prossimo 31 luglio per poi essere rimpiazzato a sua volta da Zapdos il 7 agosto. Gli eventi termineranno il 14 agosto e non sappiamo ancora se continueranno con Raikou, Entei e Suicune, i cani leggendari di seconda generazione, o si passerà a Mew, Mewtwo, Celebi ed Oh-Oh, o addirittura ci sarà una pausa fino alla fine dell’estate.

Leggi anche:  Pokémon GO, la terza generazione sempre più vicina: tutti gli indizi

In ogni caso è rimasto poco tempo per catturare Articuno, se volete completare il pokédex non c’è tempo da perdere!