Galaxy Note 8
Spigen, noto produttore di accessori per smartphone, si lascia scappare due immagini che ci confermano il design di Samsung Galaxy Note 8, errore voluto?

Quando capitano cose di questo tipo non possiamo mai dire con certezza se sia una scelta strategica presa dal produttore, in questo caso Samsung, con un’azienda spalla, in questo caso un noto produttore di case, cover e bumper per smartphone, o se l’azienda in questione sia stata poco cauta nel rilasciare in anteprima delle immagini abbastanza inequivocabili del prodotto finito. In ogni caso il risultato è che, dalle immagini trapelate, possiamo avere la certezza matematica di quello che sarà l’aspetto definitivo di Samsung Galaxy Note 8, il phablet flagship che Samsung ha intenzione di lanciare il prossimo 23 agosto.

Come ormai sapranno anche i muri, Samsung Galaxy Note 8 verrà annunciato e mostrato al pubblico mondiale il prossimo 23 agosto in occasione del nuovo evento di Samsung, l’ormai famoso Unpacked, che si terrà a New York. Il phablet, che verrà commercializzato dagli inizi di settembre, con un margine di slittamento massimo che potrebbe portarlo sugli scaffali nella seconda quindicina del mese, anticiperà di qualche settimana il primo diretto concorrente, iPhone 8 di Apple.

La strategia di Samsung appare abbastanza chiara, Galaxy S8 e Galaxy S8+ stanno progressivamente scendendo di prezzo in modo da preparare il terreno a Galaxy Note 8 sul quale il colosso sud coreano starebbe facendo all-in, inoltre, lanciarlo considerevolmente prima del main competitor iPhone 8 porterebbe ad un notevole vantaggio strategico per Samsung, sia per i mesi autunnali in cui non ci sarà concorrenza, sia per quelli a ridosso delle festività natalizie, dove Galaxy Note 8 potrebbe vedere già un primo ribassamento di prezzo che potrebbe portarli ad essere preferito ad iPhone 8, che costerà più di 1000 euro, anche solo in ottica di risparmio.

Leggi anche:  Samsung Galaxy A3 2016, l'aggiornamento a Nougat blocca la ricarica della batteria all'87%

 

 

Tornando alla nostra notizia principale, Spigen, probabilmente il più famoso produttore di accessori per smartphone al mondo, ha deciso di iniziare la commercializzazione di due case, uno nero ed uno trasparente, che non lasciano spazio all’immaginazione. Il design e le caratteristiche, soprattutto riguardo la fotocamera e quindi il pannello posteriore, sembrano confermate in blocco, siamo ormai agli sgoccioli, dobbiamo solo aspettare che il mese che ci separa dal Samsung Unpacked passi in fretta.