Dopo avervi segnalato negli ultimi giorni la nuova “truffa” WhatsApp riguardante le carte ricaricabili PostePay, oggi presentiamo un ennesimo falso sconto che sta girando attraverso le numerose catene che nascono sulla chat. Il falso sconto in questione riguarda un buono (fake) di addirittura 200 euro da utilizzare su Amazon.

Come in altri casi analoghi (con marchi coinvolti quali Zara, H&M, MediaWorld, Carrefour, ecc) il messaggio che l’utente visualizza in chat spinge a cliccare un fantomatico link. Una volta cliccato il link, si verrà reindirizzati in un url creato ad hoc dai malintenzionati.

Nella pagina web finta, tutti coloro che sono minimamente esperti, avranno le armi giuste per capire “la bufala” in atto. Innanzitutto il logo del marchio “Amazon” risulta essere diverso rispetto all’originale, poi in secondo luogo troveremo una sospetta difformità di caratteri con parole tipo “bu0no”. E’ quindi fondamentale, qualora tramite WhatsApp si fosse aperto il link, ritornare subito alla chat. Se si proseguisse il fantomatico processo di iscrizione sulla pagina web si potrebbe finire in una spirale davvero molto fastidiosa.

Leggi anche:  Whatsapp, le false applicazioni spiano i nostri smartphone

L’intento di questi false promozioni è quello di dar vita ad un processo di phishing per ottenere informazioni e numeri telefonici, da rigirare poi a campagne promozionali di terzi o da usare per ragioni assai più pericolose.

Vi consigliamo pertanto di tenere gli occhi aperti. Amazon, come tutte le aziende serie trasmette le sue offerte solo ed esclusivamente tramite il suo portale (o al massimo attraverso brand partner). Su WhatsApp è quindi vietato abboccare a questi tentativi (anche maldestri) di truffa.