tre italia
Tre

Tre mette una pezza su quella che da sempre è stata una grande mancanza: la dotazione di un piano tariffario standard gratuito per tutti i clienti che scelgono di abbonarsi con una ricaricabile, senza ricorrere a promozioni o pacchetti vari. La compagnia telefonica, in realtà, già lo scorso 3 Luglio aveva lanciato una nuova proposta a tale livello: Power 29, servizio che l’utente poteva esercitare al prezzo di 0.50 centesimi a settimana.

Il nuovo piano tariffario si chiamerà Tre Basic e sarà attivo da settimana prossima, nello specifico dal prossimo 24 Luglio. Le soglie di tale offerta base sono davvero molto povere. Ogni minuto di conversazione (con scatti anticipati di 60 secondi) costerà ben 20 centesimi, ogni sms andrà ad incidere di 30 centesimi sul credito residuo, mentre un MB di traffico dati internet corrisponderà ad altrettanti 20 centesimi.

La scelta di Tre è stata quasi obbligata dalle norme che impongono a tutte i provider di avere un piano standard per tutti gli utenti che non vogliono attivare particolari promozioni al loro conto. Certo è che con queste soglie sarà molto poco conveniente utilizzare uno smartphone. La Tre Basic potrà essere, fondamentalmente, utilizzata da chi usa davvero poco il suo smartphone e non usufruisce di connessione web. A tutti gli altri, consigliamo di attivare una offerta ricaricabile o una offerta in abbonamento.