fitbit
L’iconico logo dell’azienda americana

Fitbit ha finalmente ufficializzato di essere al lavoro su un nuovo smartwatch. Sebbene la voce circoli già da tempo, fino ad ora non se ne era mai parlato apertamente. A smuovere le acque è stato il CEO di Fitbit James Park, il quale ha confermato che l’azienda americana sta già sviluppando il progetto.

Senza mezzi termini, in un’intervista al Financial Times, il CEO ha sottolineato come questo smartwatch sarà il prossimo grande prodotto dell’azienda. Infatti Fitbit sfrutterà nella fase di realizzazione, il know how ottenuto in seguito all’acquisizione di due grandi brand del settore come Pebble e Vector.

Secondo quanto dichiarato da James Park, lo smartwatch includerà un GPS per poter monitorare in maniera accurata il tragitto percorso. Questa caratteristica, insieme all’impermeabilità e ai vari sensori biometrici, lo renderanno un prodotto di fascia alta. Fitbit inoltre, vuole puntare molto sulla durata della batteria per garantire un’autonomia elevata agli utenti.

Insieme allo smartwatch, Fitbit vorrebbe lanciare anche un ecosistema di applicazioni da poter sfruttare sul terminale. Questo significherebbe espandere il proprio software esistente o creare un nuovo sistema operativo .

Leggi anche:  Huawei Watch 2 Smartwatch, il prezzo è assurdo su Amazon

Purtroppo operativo, per il lato software non ci sono al momento conferme in merito. Bisognerà attendere gli ulteriori sviluppi per poter valutare con mano il nuovo activity tracker. È comunque lecito attendersi il lancio del prodotto entro la fine dell’anno.