Bixby assistente digitale
Bixby

Finalmente qualcosa si muove in casa Samsung per quanto concerne lo sviluppo di Bixby, l’intelligenza artificiale presentata lo scorso marzo in concomitanza del keynote dimostrativo di Galaxy S8. Dopo aver brancolato nel buio per qualche mese, il team creativo dell’azienda sudcoreana ha dato finalmente l’ok per l’approdo in un nuovo paese oltre alla Corea del Sud: a godere dei benefici della nuova tecnologia saranno gli Stati Uniti d’America. Come ovvio, Bixby sarà rilasciato anche in una seconda lingua (l’inglese, ndr) dopo il coreano.

L’annuncio è arrivato poche ore fa direttamente da Samsung. L’azienda ha adempiuto così ad un’incombenza che si era impegnata a sbrigare con largo anticipo. Il ritardo di Bixby è stato alla fine di circa un mese rispetto alla tabella di marcia prevista. A causare lo slittamento sono stati non precisi problemi riguardanti lo sviluppo del software e l’adattamento al nuovo sistema di comunicazione.

A questo punto, con l’AI presente anche negli USA, la domanda spontanea è: quando vedremo la piattaforma debuttare anche in Italia?

Leggi anche:  Samsung Galaxy Note 8: è il device più venduto di sempre dall'azienda in Corea del Sud

I tempi qui da noi saranno molto lunghi. A fronte di vari rumors che parlano di una mancata pubblicazione (presente e futura) da parte di Samsung, sentiamo di rassicurare tutti gli appassionati del brand: Bixby in Italia sarà presente, anche se l’attesa potrebbe essere snervante e potrebbe protrarsi anche al prossimo anno.