E’ stata la più grande giornata di shopping a livello globale della storia di Amazon, e anche la più grande giornata di shopping di sempre su Amazon.it, con offerte riservate esclusivamente ai clienti Prime.

Secondo le prime indiscrezioni, dalle società d’analisi (Cowen & Co. e JPMorgan Chase & Co.), possono dedurre un +60% degli introiti rispetto all’anno precedente, inoltre, il colosso dell’e-commerce ha generato un fatturato di circa un miliardo di dollari, superando ogni record di vendite, battendo quelle del Black Friday e del Cyber Monday.

L’obiettivo di Amazon è stato centrato in pieno, ovvero, fidelizzare nuovi clienti. Visto che l’evento era riservato ai soli clienti Prime, l’aumento delle vendite è stato generato automaticamente dalle nuove iscrizioni al programma Prime e di conseguenza c’è stato un aumento delle iscrizioni del 50% rispetto al Prime Day del 2016.

Questa strategia, Amazon la porterà avanti anno dopo anno, considerando che la concorrenza propone prezzi bassi, tutto ciò, servirà da stimolo al colosso dell’e-commerce di differenziarsi, dimostrando una formula vincente basata sulla qualità del prodotto e del servizio Prime.

Le promozioni più vendute in Italia

Altro che oggetti di elettronica o tecnologia, curiosamente, sono andate letteralmente a ruba le Finish All in One Max 110 Lemon pastiglie per lavastoviglie e Caffè Vergnano 1882. Oltre questi prodotti, sono stati più venduti Oral-B Pro CrossAction 2000 Spazzolino Elettrico Ricaricabile, Braun Silk-Épil Wet & Dry, Harry Potter Collezione Completa (8 Blu-Ray).

Una curiosità riguardante il Prime Day, è stata quella della consegna più veloce del prodotto Samsung Galaxy S8, effettuata a Milano in 16 minuti dall’ordine con Prime Now.