Nexus 6P
Su alcuni Nexus non sarà presente un’importante feature di Android O

Nexus 6P e Nexus 5X non supportano pienamente tutte le novità che abbiamo visto fino ad ora nelle prime tre Developer Preview di Android O. A sostenere ciò non è il leaker di turno che ha scoperto questa novità analizzando nel dettaglio ogni riga di codice della nuova major release del robottino verde. Ad annunciare quanto vi abbiamo appena detto è stata proprio la stessa Google.

Big G ha confermato in via ufficiale che i Nexus 6P e i Nexus 5X realizzati dal produttore cinese Huawei, non riceveranno alcun supporto allo streaming Bluetooth aptX, una delle novità più interessanti che sono state viste fino ad ora su Android O.

La società di Mountain View non ha annunciato sul proprio blog quanto vi abbiamo appena detto, ma in una mail ufficiale inviata ad uno sviluppatore che aveva chiesto maggiori delucidazioni al riguardo, è stato annunciato quanto detto nei precedenti due paragrafi.

Pertanto l’aptX e l’aptx HD non saranno supportati dai buon vecchi Nexus 6P e Nexus 5X, ma soltanto sui device più recenti.

Leggi anche:  Google Pixel 2, ancora problemi per il touch di alcuni dispositivi

Comunque sia i Nexus citati in questo articolo dovrebbero supportare, almeno è quel che speriamo, tutte le altre novità viste su Android O. Fra queste novità citiamo, ad esempio, il Picture-in-Picture. Un’altra interessante novità riguarda le nuove Notifications Dots, le quali permettono di avere in tempo reale maggiori informazioni sulle app in uso. Anche le nuove notifiche “camaleontiche” riguardanti gli album in riproduzione e lo Smart Text Selection dovrebbero essere caratteristiche supportate dai Nexus in questione, almeno è quello che ci auspichiamo.