huawei-mate-10

In questi ultimi giorni è apparso su Weibo un nuovo device. Con questo Huawei P20 sembra che l’azienda cinese voglia dar ulteriore seguito alla serie P in questo 2017.

Su Weibo sono state delle fonti a quanto pare molto attendibili, secondo le quali lo smartphone potrebbe debuttare nel quarto trimestre del 2017. Le informazioni sulle tempistiche di lancio sembrano assurde, considerando anche il fatto che il P10 Plus è stato lanciato solo pochi mesi fa.

Ecco alcune caratteristiche del Huawei P20

Questo Huawei P20 viene descritto come un piccolo miglioramento all’attuale flagh ship Huawei P10 Plus. Infatti secondo le fonti dovrebbe essere dotato di un SoC Kirin 960 con 6 GB o 8 GB di memoria RAM.

Inoltre sembra che sarà dotato di un display QHD con diagonale da 5.7″, una batteria da 4000 mAh e una doppia camera posteriore(molto probabilmente costruita in collaborazione con Leica).

Una mossa che non sembra molto logica visto che nel mese di ottobre dovrebbe fare il suo debutto il Huawei Mate 10, dotato di un display curvo e del nuovo SoC Kirin 970. Quest’ultimo sarà dotato di un processo a 10nm costruito con dei Cortex-A73, gli stessi presenti anche sul Kirin 960. La scelta risulta a questo punto prematura, visto che recentemente è stata svelata l’imminente presentazione dei nuovi Cortex-A75.

Un miglioramento che il P20 dovrebbe avere rispetto al P10 Plus riguarda anche la GPU, dovrebbe passare dalla Mali-G71MP8 alla Mali-G71MP12. Altre informazioni trapelate sul P20 riguardano il display, che come già detto avrà una diagonale di 5.7″ ed un design senza cornici. Non è certo, ma si vocifera potrebbe anche utilizzare un rapporto 18:9.

Presentare lo smartphone entro la fine di quest’anno sembra una scelta piuttosto illogica, ma se Huawei lo presenterà nel quarto trimestre del 2017, avrà sicuramente i suoi buoni motivi.

Restate connessi per ricevere aggiornamenti riguardanti il nuovo Huawei P20.