iphone 8
Un nuovo render di iPhone 8 immaginato da Martin Hajek

Dopo alcuni interessanti render sul nuovo iPhone 8 atteso per la fine di quest’anno, ecco arrivare ulteriori informazioni sulla dotazione hardware dello smartphone di Cupertino. Infatti sempre più analisti e addetti ai lavori sembrano indicare come certa la presenza di un sistema di ricarica wireless a induzione.

Questo sistema permetterebbe di ricaricare lo smartphone senza bisogno di utilizzare cavi e fili, semplicemente poggiandolo su una basetta dedicata, come avviene adesso per molti smartphone Android.

Tuttavia l’azienda mantiene il più stretto riserbo su questa funzionalità. Secondo John Gruber questa feature potrebbe essere presente al lancio su iPhone 8, iPhone 7S e iPhone 7S Plus ma sarà bloccata. Il terminale infatti non potrà ricaricarsi prima del lancio della versione del sistema operativo iOS 11.1.

Questa scelta da parte di Apple è già stata applicata lo scorso anno con il lancio della modalità ritratto sugli altri dispositivi dopo circa un mese dall’esordio su iPhone 7 Plus. La motivazione potrebbe essere di marketing o dovuta a esigenze tecniche, per permettere alle società fornitrici di realizzare un numero sufficiente di basette di ricarica che saranno vendute a parte.

La ricarica wireless in ogni caso sarà un elemento importante che certamente sarà mostrato nel keynote di lancio. Se queste informazioni dovessero rivelarsi veritiere, bisognerà attendere un aggiornamento software per poter provare questa feature che arriva per la prima volta nel mondo Apple