HTC U11
HTC U11

HTC fa tutti gli scongiuri del caso, ma i numeri stanno in maniera lenta ma costante tornando dalla sua parte. Dopo aver passato anni a brancolare nel buio, stretta dalla morsa di rivali come Samsung ed Apple sempre più agguerrite, la casa taiwanese sta finalmente vedendo un nuovo segno positivo nei suoi conti. Il merito, secondo gli esperti e secondo i freddi dati degli incassi, è tutto del nuovo top di gamma U11.

HTC U11 è stato uno dei tanti flagship che hanno visto la luce durante la scorsa primavera. Arrivato in sordina, il device si è fatto subito apprezzare per le sue qualità tecnologiche e per un design davvero molto elegante. Le vendite stanno premiando a pieno il lavoro fatto dall’azienda asiatica. Basta soltanto pensare che nel mese di giugno i ricavi sono stati pari a 225,2 milioni di dollari, un + 50% rispetto allo scorso mese caratterizzato proprio dalla presenza su molti mercati del top di gamma.

Altro segnale indicativo del boom di HTC U11 sta nel fatto che questo dispositivo ha venduto, dopo pochi mesi di vita, già più modelli rispetto al suo predecessore U10.

HTC, finalmente in una posizione di forza dopo tanto tempo, starebbe pensando di rilanciare. Nei prossimi mesi le scorte del device saranno incrementate per far sì che questo arrivi ad un bacino di utenza sempre più ampio.