Asus-ZenFone-4
L’azienda taiwanese è sempre più vicina a presentare la nuova gamma ZenFone 4

ASUS ZenFone 4 continua a far parlare di se. L’azienda taiwanese presenterà nelle prossime settimane i tanto attesi nuovi modelli di questa gamma di smartphone. Stando a quanto emerso attraverso la nota piattaforma di benchmark GeekBench, potrebbero esserci delle sorprese per quanto riguarda i SoC adottati.

Confermata la partnership con Qualcomm

Inizialmente, in relazione allo ZenFone 4, si è sempre parlato dello Snapdragon 630, un processore con CPU Octa-Core Cortex-A53. Stando però a un test effettuato su GeekBench, la versione Z01KD del dispositivo dovrebbe essere equipaggiata con il più potente Snapdragon 660. In questo caso, si tratta di un processore sempre realizzato da Qualcomm ma con CPU Core Kryo 260 di seconda generazione.

Non è la prima volta che ASUS realizza varianti differenti nella gamma ZenFone. In questo caso, considerando le diverse fasce d’appartenenza dei due SoC, è evidente come l’azienda taiwanese punti a coprire più segmenti di mercato. Una strategia peraltro già vista lo scorso anno, e che ha restituito dei buoni risultati in termini di vendite.

A questo punto, non ci resta che attendere. Qualche settimana fa, lo stesso CEO ASUS ha ammesso come la gamma ZenFone 4 possa essere lanciata a fine luglio. Siamo dunque a circa 20 giorni dal lancio. Staremo a vedere che tipo di sorprese avrà in serbo l’azienda taiwanese.