Meizu A5
Questo è lo smartphone A5, presentato da Meizu poche ore fa

Flyme OS, la personalizzazione proprietaria di Meizu basata su Android, si aggiorna. La versione stabile arriva così al numero di versione 6.1.0.0G e il rilascio è già cominciato tramite OTA. I dispositivi interessati da questo update sono il Meizu Pro 6, Meizu MX5, M3S e M2 Note. Trattandosi di un update a scaglioni, potrebbe non essere disponibile immediatamente per tutti i terminali, ma si renderà disponibile con il passare delle ore e dei giorni.

Le particolarità introdotte riguardano sopratutto la correzione di bug volte a migliorare le prestazioni e la durata della batteria. Inoltre sono state affinate le traduzioni dei messaggi e delle impostazioni di sistema. Inoltre è stata migliorata la compatibilità con le applicazioni di terze parti che ora risultano maggiormente supportate.

Meizu sottolina come si tratti della prima versione stabile e il produttore consiglia di effettuare un backup di sicurezza e fare un’installazione pulita cancellando tutti i dati presenti sul terminale. Una volta installata la nuova versione, sarà possibile riprisitnare il backup riottenendo così tutti i dati e le impostazioni di sistema.

Nel caso in cui dovesse essere visualizzato un messaggio di errore durante la fase di aggiornamento, potrebbe essere necessario aggiornare il sistema prima alla versione Flyme 5.1.12.0G per M3, M2 note, MX5 o 5.2.5.0G per il PRO6. Come sempre è consiglaibile inizare la procedura di aggiornamento con la batteria del telefono carica e evitare di spegnere il terminale durante la procedura al fine di evitare danni interni.