LG Q6 rumors
LG G6 Mini esiste, Evan Blass con un Tweet conferma l’esistenza del dispositivo che, però, prenderà sicuramente il nome di LG Q6, lo vedremo presto?

LG G6 ha fatto molto parlare di sé dalla sua uscita soprattutto per il suo superlativo e innovativo display QHD a 18:9, l’unico in grado di competere con l’altrettanto fantastico Infinity Display di Samsung, il suo prezzo (ancora più di quello di S8), sta visibilmente crollando tanto che dai più famosi rivenditori online è possibile accaparrarsi un LG G6 a poco più di 400€.

LG, tuttavia, nonostante tutto ha ancora in serbo qualche cartuccia a sorpresa per accaparrarsi ancora una fetta di mercato. Come sta succedendo per il main competitor Samsung Galaxy S8, anche LG G6, con tutta probabilità, verrà affiancato da una sua versione “Mini”. Il leaker Evan Blass, noto su Twitter con il nome di @evleaks, tramite un tweet di qualche giorno fa, ha reso noto infatti che non solo LG G6 Mini è un dispositivo realmente nei piani dell’azienda coreana ma, probabilmente, avrà un nome diverso da quello canonico, dovrebbe infatti arrivare sul mercato col nome di LG Q6.

Secondo Blass, il design di LG Q6 sarà molto simile a quello dei suo fratello maggiore anche se, ovviamente, disporrà di dimensioni più contenute. LG Q6 infatti dovrebbe essere dotato di un display da 5.4″ dalle proporzioni identiche a quelle di G6, ossia i famosi 18:9, punto cardine anche del nuovo software marchiato LG.

Sotto al display, che a parte la dimensione, dovrebbe dunque essere identico a quello di LG G6, si potrebbero andare a collogare 3 GB di RAM e un SoC Qualcomm Snapdragon. Non si sa con certezza quale Snapdragon potrebbe pulsare sotto la scocca di Q6 ma, immaginiamo, possa essere il medesimo 821. Per quanto riguarda la fotocamera, il nuovo dispositivo, con ogni probabilità, sarà dotato di un setup monolente da 13 megapixel a differenza di G6 che invece aveva optato per la dual camera.

Non ci sono ancora ulteriori informazioni in merito ma si crede che non manchi molto tempo alla sua presentazione ufficiale, soprattutto considerando che il dispositivo è già passato dalla FCC per la certificazione che, normalmente, precede di poco il lancio sul mercato.