siri
Siri è un assistente vocale che ha fatto molti progressi, ma Apple ha ben in mente come poterla migliorare

Apple sta cercando di rendere il suo assistente vocale Siri più intelligente, soprattutto in merito alla conoscenza degli eventi più significativi e vicini. La società di Cupertino ha pubblicato un elenco di posti di lavoro per una posizione intitolata “Siri Event Maven“, e la persona che alla fine riempirà quel ruolo sarà responsabile nel fornire “la consapevolezza strategica degli avvenimenti culturali nello zeitgeist collettivo“.

Siri è già relativamente competente quando si tratta di rispondere a domande riguardanti grandi eventi – come il classico “A che ora è il Super Bowl?” – ma chiaramente Apple vuole ottenere rendere l’assistente più completo. Apple dice che “tutte le informazioni dei social media e del web” è un modo per generare un tale elenco.

L’annuncio per il lavoro inserito non specifica in che tipo di eventi Appe vuole che il suo assistente vocale sia più preparato a conoscere. Stiamo parlando di TV e film? Concerti popolari? Forse nelle intenzioni di Apple c’è il voler aiutare ad aver più dimestichezza con le celebrazioni nazionali?

Così come Siri si espande verso altri dispositivi, con il prossimo altoparlante HomePod – con il quale affronterà avversari quali Amazon Echo e Home di Google – è nell’interesse di Apple estendere la conoscenza dell’assistente vocale di casa Apple verso altri settori, in modo da evitare spiacevoli mancanze.

Leggi anche:  Retroscena Apple: iPhone X non programmato per il 2017, ecco quando sarebbe dovuto uscire