Token
Dotato di Bluetooth e NFC, questo anello è in grado di interfacciarsi con un’ampia gamma di dispositivi

Token è un anello smart che in futuro potrà sostituire carta d’identità, password e carte di credito: il tutto con una sicurezza degna dei film di fantascienza. L’anello infatti è dotato di sistemi di sicurezza integrati che negano l’utilizzo dell’anello a eccezione del proprietario.

Di anelli smart ce ne sono molti, come ad esempio KERV, perfetto per i pagamenti contactless. Anche Samsung sarebbe al lavoro su di un anello smart in grado di controllare un gran numero di dispositivi.

Token però ha dalla sua una nutrita lista di partnership importanti che danno non solo credibilità al progetto, ma anche una versatilità senza precedenti.

Token, un anello per fare (quasi) tutto

A prima vista questo anello smart non è di certo un capolavoro di design. Si presenta come quegli anelli a fascia dallo spessore neanche troppo contenuto. I colori disponibili saranno argento, nero carbone e versioni speciali placcate in oro 14K. 

Quello che è davvero interessante però è tutto al suo interno. Grazie alla tecnologia Bluetooth e NFC, questo anello può interfacciarsi con una grande varietà di dispositivi. Potrà essere utilizzato nelle aziende come badge elettronico, senza dover timbrare un cartellino o avere una tessera con sé.

www.ssrphotography.com

La partnership con aziende del calibro di VISA e MASTERCARD permetteranno a Token di poter effettuare pagamenti contactless. La sicurezza quindi è un aspetto fondamentale. Nella parte interna dell’anello troviamo infatti un lettore d’impronte che identifica univocamente il proprietario. L’anello si attiva solo ed esclusivamente se indossato al dito del proprietario. Il riconoscimento della presenza sul dito è appannaggio di un sistema ad infrarossi che “legge” la struttura del nostro corpo. Una volta autorizzato al pagamento, basta appoggiare l’anello sul lettore per confermarlo.

Non solo carte di credito o badge: con la companion app su cellulare possiamo aggiungere ciò che vogliamo. Le limitazioni sono date dalla lista di partner, ma al momento è già molto lunga e ricca di firme importanti.

A partire da quest’anno, i browser web integreranno nativamente la possibilità di effettuare il login sui siti tramite autenticazione via Bluetooth. Con Token potremo accedere ai siti semplicemente tappando due volte sul tavolo. Il segnale verrà inviato al nostro PC, che lo riconoscerà ed autorizzerà l’accesso.

Un prodotto davvero rivoluzionario, disponibile in preordine a questo indirizzo. Le spedizioni sono previste per la fine dell’anno.