Sono ormai 5 anni che Samsung, oltre alla versione base della serie top di gamma Galaxy S, presenta anche una variante Active del dispositivo. Quest’anno sarà il turno del Galaxy S8 Active che è un rugged phone, ovvero è progettato e costruito in modo tale da resistere all’immersione in acqua, urti e cadute.

S8 Active appare su GFXBench

Recentemente è apparsa su GFXBench la scheda tecnica dell’atteso Galaxy S8 Active, che a primo impatto sembra essere la fusione perfetta tra prestazione e resistenza.

Il dispositivo avrà un display da 5.4″ 2008×1080, con quasi sicuramente una delle ultime protezioni Gorilla Glass. Il processore è un Octa-core da 2.3GHz di Qualcomm (ARMv8). Probabilmente si tratta del nuovissimo Snapdragon 835, che formerebbe l’accoppiata perfetta Assieme alla GPU Adreno 540.

La RAM totale sarà da 4 GB, mentre quella effettiva sarà da 3.3 GB. Lo spazio di archiviazione a disposizione dell’utente sarà di 53 GB su un totale di 64 GB totali, probabilmente però saranno presentate diverse versioni con diversi tagli di memoria.

Reparto fotografico che, secondo GFXBench, si compone di una camera posteriore da 11 Mp (4032×3024) con registrazione video in definizione massima Full HD. La camera anteriore invece è da 7 Mp (3264×2448) con registrazione video massima in Full HD. Il sistema operativo sarà Android Nougat 7.0.

Inoltre è anche emersa in rete questa foto che ci mostra come dovrebbe essere il nuovo smartphone di Samsung. Tra le specifiche tecniche di GFXBench non appare nessuna certificazione IP, ma secondo alcune voci dovrebbe essere dotato di certificazione IP68.

Ancora nessuna informazione circa il prezzo, che però non dovrebbe essere basso, visto la qualità del prodotto che Samsung ha progettato.