Spotify

Spotify ha da poco stretto un accordo con il colosso dei social, Facebook e con la sua chat di riferimento Messanger, per consentire la condivisione di playlist tra amici.

Spotify stringe un’interessante alleanza con la chat di Facebook

L’app musciale, proprio in queste ore, ha ricevuto una serie di novità, la più importante tra le funzionalità la troviamo all’interno di Facebook Messenger.

Si, avete capito bene, il più famoso servizio di streaming musicale online consente, ora, di creare dei veri e propri elenchi di brani musicali da riprodurre all’interno di gruppi, creati direttamente dagli utenti. Ciò sarà possibile scaricando ed utilizzando l’app di messaggistica di Facebook.

Il funzionamento è molto semplice. Quando si è all’interno di una chat di gruppo in Messenger, basta toccare su “+” nell’angolo in basso a sinistra, selezionare l’icona di Spotify, quindi creare una propria playlist.

Da quel momento in poi, tu ed tuoi amici che sono inseriti all’interno della chat di gruppo possono aggiungere tutte le canzioni preferite alla playlist. È interessante notare, che persino le persone che non sono registrate e non hanno alcun abbonamento a Spotify possono partecipare alla creazione di playlist, aggiungendo anche i brani.

Con questa possibilità si avrà un modo molto semplice per poter condividere la musica con i propri amici e conoscenti e potrà rivelarsi molto utile in determinate situazioni, come lunghi viaggi o feste, in modo tale che chiunque vorrà potrà richiedere ed aggiungere il proprio pezzo preferito.

Ricordiamo, che fino al 26 giugno, c’è la possibilità di ottenere l’abbonamento Premium di Spotify per 3 mesi a soli 99 centesimi.