UMIDIGI Z1 e Z1 PRO sono ormai ufficiali. Due device molto interessanti, con massimo focus su design, fotocamera ed autonomia energetica.

UMIDIGI Z1 e Z1 PRO sono ufficiali, ecco in cosa differiscono

I due nuovi device sembrano avere linee estetiche molto simili a quelle degli ultimi iPhone. La doppia fotocamera, ad esempio, è stata posizionata nell’angolo in alto a sinistra del back panel. Esattamente come il melafonino.

Il pannello frontale è borderless sulla parte destra e sinistra. Si tratta di un pannello da 5,5″ con risoluzione Full HD. Z1 è equipaggiato con un pannello IPS, mentre Z1 PRO vanta uno schermo addirittura AMOLED. L’azienda ha mantenuto le promesse. La differenza di tipologia di schermi, implica anche diversi spessori fra Z1 (6,95 mm) e Z1 PRO (8.2 mm).  A livello hardware, i device sono identici:

  • Processore MediaTek MT6757 (true octacore con massima frequenza 2,3 ghz);
  • 6GB di memoria RAM;
  • 64GB di memoria interna;
  • batteria da 4000 mAh.

Il comparto fotografico vanta una coppia di sensori principali 12+5MP, entrambi targati Samsung. Il secondo permette di ottenere interessanti effetti bokeh e catturare più luce anche in condizioni di luminosità avverse.

Il prezzo di lancio di UMIDIGI Z1 e Z1 PRO è di rispettivamente 269,99$ e 299,99$. Scegliendoli in prevendita è possibile risparmiare immediatamente 40$ sull’acquisto di Z1. Tuttavia Z1 PRO è disponibile solo in edizione limitata, per un totale di 1000 pezzi. Per ordinarlo è dunque necessario prenotarsi. Inoltre, l’azienda ha organizzato un contest che permetterà ai più fortunati di poter avere uno Z1 PRO a 9,99$. Tutti i dettagli del contest sono disponibili direttamente a questo indirizzo.