Galaxy S8
Galaxy S8: in arrivo la configurazione Dual-Camera?

I primi rumors che circolavano intorno ai nuovi Galaxy S8 e Galaxy S8+ di Samsung sostenevano che i due flagship sarebbero arrivati sul mercato con una doppia fotocamera posteriore. Come ben sappiamo, l’evento Unpacked tenutosi lo scorso 29 marzo ha smentito queste voci. Ma si trattava di indiscrezioni totalmente sbagliate? A quanto pare no. Grazie a nuove immagini leaked (vedi in fondo all’articolo) possiamo apprendere che il progetto iniziale di Samsung prevedeva proprio la presenza della Dual-Cam sul retro del device, come già visto su iPhone 7 Plus di Apple, P10 di Huawei e G6 di LG. Ma per quale ragione Samsung ha abbandonato l’idea della doppia fotocamera sul suo dispositivo di punta?

Galaxy S8: niente doppia Cam per un piccolo incidente di percorso

Secondo il parere di alcuni esperti il principale indiziato è il sensore delle impronte digitali. Visto che Samsung non è riuscita a trasferire lo scanner per lo sblocco con l’impronta digitale sotto il display, si è vista costretta ad inserirlo nel retro. Il sensore ha quindi occupato una porzione di spazio destinata ai moduli della fotocamera. Pertanto il colosso di Seoul ha deciso di rimandare il progetto. Alcune indiscrezioni, per il momento non confermate ufficialmente, asseriscono che Samsung abbia trovato la soluzione a questo problema e stia già preparando l’immissione sul mercato di una speciale variante del Galaxy S8 dotata della Dual-Cam posteriore!

Leggi anche:  Samsung Galaxy A5 2017, in arrivo un nuovo aggiornamento: KRACK e patch di novembre

Nel momento in cui questo rumor verrà confermato, Samsung potrebbe ulteriormente incrementare le vendite del suo top di gamma — che sta già facendo registrare un ottimo successo — soprattutto negli Stati Uniti, visto che nel mercato a stelle e strisce la società della Corea del Sud non è riuscita a sbaragliare la concorrenza di Apple e del suo iPhone 7 Plus (dotato di doppia fotocamera posteriore). Per il momento le indiscrezioni riportate nei paragrafi precedenti rimangono tali, ma non mancheremo di aggiornarvi non appena entreremo in possesso di ulteriori dettagli.