E’ apparso in queste ore un nuovo smartphone prodotto da Samsung con un design vicino agli standard passati e la certificazione TENAA ne conferma l’arrivo sul mercato.

Un nuovo flip phone di Samsung appare su TENAA

Un nuovo telefono Samsung così detto a “conchiglia” è stato certificato da TENAA ed è elencato come un dispositivo compatibile TD-LTE. Dalle prime impressioni sembrerebbe un device con un design tendente al passato, che potrebbe offrire un’esperienza utente di base, ma in realtà, TENAA, conferma al suo interno Android come sistema operativo.

Non menziona, però, quale versione del software Android sarà utilizzata da Samsung per questo dispositivo. La versione più probabile potrebbe essere Android 7.0 Nougat o superiore, dal momento che questo dispositivo non verrà lanciato immediatamente sul mercato e a quel punto, Nougat sarà considerato ancora più vecchio di quanto non lo sia adesso.

Il dispositivo è registrato come SM-G1650 e presenta una fotocamera sul retro con flash LED. Non ci sono dettagli specifici sul telefono, ma valutando il design, probabilmente, non avrà un hardware migliore del Samsung W17, un telefono di fascia alta basato su Android che è stato lanciato in Cina lo scorso anno.

Anche se la qualità della fotocamera non è riportata, il telefono sembra avere un pulsante dedicato su un lato a dimostrazione che Samsung non ha tralasciato questo aspetto e potrebbe dotare il dispositivo di una fotocamera di buon livello.

Oltre a mostrarsi su TENAA, l’SM-G1650 è stato certificato anche dalla Wi-Fi Alliance. Il documento elenca, però, Android 6.1 come versione installata sullo smartphone. Poiché non esiste questa versione Android, è possibile che il numero di build effettivamente elencato sia la 7.1 Nougat.

Sarà necessario attendere notizie ufficiali da parte della stessa Samsung. Le probabilità che il telefono venga lanciato negli Stati Uniti o in altri mercati occidentali sono molto flebili, ma questo tipo di device continuerà ad essere molto popolare in Asia dove Samsung ha già lanciato dispositivi dallo stesso form factor. Al momento non ci sono informazioni sul prezzo o sulla data di lancio.

Non resta che attendere e vedere se il nuovo prodotto Samsung verrà importato anche nel nostro paese.

Leggi anche:  Samsung Galaxy S6 ed S6 Edge, in arrivo l’aggiornamento XXU5EQI6: BlueBorne e prestazioni