mozilla firefox
La Fondazione Mozilla cura lo sviluppo del browser web Firefox

Mozilla ha lanciato Firefox Focus su iOS lo scorso anno ponendo l’attenzione sulle feature uniche che garantivano una sicurezza senza precedenti. Nel corso di queste ore, è arrivata anche la versione Android del browser web, dopo un periodo in cui è stato disponibile solo il codice sorgente.

Trattandosi di un browser web, non aspettiamoci rivoluzioni dal punto di vista grafico e funzionale. L’utilizzo che se ne farà sarà il solito con ricerche varie effettuate tramite il browser. La vera novità risiede nella gestione della privacy, il vero “Focus” della fondazione Mozilla.

Infatti in Firefox Focus non saranno presenti le classiche tab, le estensioni e la gestione degli account. Si inserirà un input e si otterrà un risultato di ricerca. Tutti i trackers e le pubblicità saranno bloccate di default. Nel caso in cui ci si dovesse trovare davanti ad un sito che impedisce l’accesso a causa del blocco delle pubblicità, sarà possibile disattivarlo dal menù delle impostazioni. Sarà negata di default la possibilità di vedere le pagine attive e catturare screenshot ma anche queste impostazioni saranno gestibili dal menù.

Sarà presente anche un icona che rappresenta un cestino. Una volta terminata la propria navigazione, basterà cliccare su questa icona per chiudere la pagina e cancellare la cronologia recente. Questa funzione sarà anche attivabile cliccando sulla notifica che mostrerà Firefox Focus in funzione. Firefox Fous è disponibile sul Play Store and o sul sito APK Mirror.

Firefox Focus: The privacy browser
Firefox Focus: The privacy browser