Samsung Galaxy Note 8

Secondo le ultime indiscrezioni, Samsung Galaxy Note 8 avrà un sensore d’impronte circolare posto sulla cover posteriore. Storicamente il sensore d’impronte è sempre stato collocato nella parte frontale del dispositivo, integrato nel tasto fisico di forma rettangolare.

Possiamo anche apprezzare dei render realizzati a partire dagli schemi del Galaxy Note 8. Con il Galaxy Note 7 ritornato dal regno dei morti, Samsung si prepara a cancellare per sempre il suo fiasco più grande con la nuova iterazione della serie Note.

Samsung Galaxy Note 8: Infinity Display, doppia fotocamera e sensore d’impronte circolare

Anche il Note 8 sarà dotato, come il Galaxy S8/S8+, di un display Infinity. Si vocifera che la diagonale del display sarà ancora più grande, ben 6.8 pollici. Potrebbe essere anche il primo smartphone ad essere dotato del nuovo Snapdragon 836.

Molti utenti si sono lamentati per la scomoda collocazione del sensore d’impronte nel Galaxy S8. Di forma rettangolare, posto al fianco del comparto fotocamera, risultava difficile da raggiungere soprattutto nella versione S8+.

Leggi anche:  Samsung: in regalo buoni sconto dal valore di 300€, ecco come fare per averli

Dagli schemi sembra che Samsung abbia cambiato strategia, posizionando il suo sensore d’impronte sotto il comparto fotocamera. Il sensore circolare è un altro importante cambio di stile, dato che storicamente il sensore è sempre stato di forma rettangolare.

Dalla galleria possiamo apprezzare alcuni dei dettagli del nuovo Galaxy Note 8, come la doppia fotocamera posizionata verticalmente.  Nella parte inferiore del dispositivo trovano posto l’alloggiamento per il pennino, ingresso USB Type-C, microfono e altoparlante. Nella parte superiore c’è un altro foro, forse un altro microfono, e una ghiera: speriamo tutti che sia un doppio altoparlante stereo.

Samsung Galaxy Note 8 potrebbe essere presentato all’IFA di Berlino, come il suo predecessore.