whatsapp

Whatsapp a breve potrebbe più non funzionare su molti smartphone e la comunicazione arriva direttamente dall’azienda che spegnerà il servizio entro la fine di Giugno 2017 bloccando per una questione di sicurezza la possibilità di utilizzarlo su piattaforme vecchie e non più in uso.

Whatsapp già non è più utilizzabile sugli iPhone 3GS con iOS 6, gli smartphone con Android 2.1 e 2.2 e Windows Phone 7 proprio perché i sistemi sono ormai vecchi e non più aggiornati e potrebbero comportare seri problemi di sicurezza durante lo scambio di messaggi. A partire dal 30 giugno il noto servizio di messaggistica istantanea non sarà più disponibile anche per BlackBerry, BlackBerry 10, Nokia S40 e Nokia Symbian S60.

Whatsapp, inutilizzabile su alcuni device

L’obbiettivo di Whatsapp proprio dal momento del lancio nel 2009 è stato quello di garantire la sicurezza dello scambio dei messaggi e proprio per questo gli sviluppatori vogliono concentrarsi nello sviluppo dell’applicazione per i nuovi dispositivi abbandonando per sempre i device più vecchiotti che non potrebbero nemmeno più supportare le nuove funzionalità che Whatsapp potrebbe integrare nei prossimi mesi.

Leggi anche:  WhatsApp: spiare le conversazioni è possibile, ecco alcuni metodi

Se ancora avere un Nokia S40, Symbian S60, Blackberry OS e Blackberry 10 sarete costretti a cambiare smartphone per continuare ad utilizzare Whatsapp e ricevere gli aggiornamenti del caso.