huawei

Huawei ha fatto registrare numeri record nel 2016 e pare che si stia riconfermando anche in questo 2017. L’azienda cinese, forte della sua potenza nel mercato asiatico ed in quello europeo, è riuscita a coinvolgere mese dopo mese sempre più clienti offrendo loro prodotti di ottima qualità a prezzi molto competitivi rispetto ai due principali rivali che rispondono ai nomi di Samsung ed Apple.

Proprio Cupertino ora sembra essere il competitor principale per Huawei che cerca una sorta di legittimazione definitiva, superando in numeri quella che è la distribuzione attuale degli iPhone.

Secondo il padre padrone della compagnia, Richard Yu, nello scorso mese di dicembre si sarebbe verificato un clamoroso e storico sorpasso: “A dicembre abbiamo superato Apple come numero di vendite degli smartphone. Noi abbiamo fatto segnare il 13,3% del mercato, mentre loro sono stati fermi al 12%”.

I dati che ha presentato Huawei sono ovviamente confutabili, anche perché con precisione è probabile che il numero di iPhone venduti sia stato leggermente sottostimato. E’ però singolare e molto significativo andare a sottolineare l’attuale forza della compagnia che non ha timore di confronti con una società molto più quotata, anziana e popolare.

Ricordiamo che, carte alla mano, Apple o non Apple, l’anno scorso Huawei ha venduto quasi 140 milioni di smartphone in tutto il mondo, cifra che potrebbe essere clamorosamente superata già tra qualche mese.