Tardi tardi ma Microsoft ha capito come lavorare ed il successo di Windows 10 ne è la prova

Microsoft sta per rilasciare una nuova versione beta di Windows 10, la build 16215 che porta con sè numero cambiamenti. Qualora uno facesse parte del programma Windows Insider potrebbe già provarla mentre per tutti gli altri, tutte nuove funzionalità arriveranno entro la fine dell’anno con un aggiornamento di Windows 10 chiamato Fall Creator Update.

Il primo grande cambiamento riguarda il look relativo il centro notifiche (Action Center), completamente ridisegnato e con nuove sezioni dedicate alle app.

Sempre tramite l’aggiornamento verrà introdotta la funzione che permetterà di bloccare sulla barra delle applicazioni i siti web preferiti. Naturalmente, una volta cliccatoci sopra, si apriranno nel browser di Microsoft. Cortana subirà alcune modifiche offrendo il digital assistant che permetterà l’inserimento di promemoria mediante la scansioni di immagini come ad esempio locandine.

Il pannello della scrittura a mano è stato revisionato con più gesti,l’introduzione delle emoji ed il rilevamento automatico della scrittura a mano. Scrivendo con una penna, le parole verranno automaticamente convertite in test, e le parole si sposteranno sul bordo permettendo la continuazione della scrittura. Microsoft sta finalmente rendendo semplice l’inserimento di una o più emoji nelle mail o messaggi sui social. Una nuova scorciatoia da tastiera (tasto Windows + punto / punto e virgola) permetterà l’apertura del pannello delle emoji e sarà possibile l’inserimento delle stesse in qualunque campo di testo.