Google Maps crowdsourcing

Google Maps è sempre molto aperto alla socialità. E’ per questo motivo che in passato abbiamo avuto mappe stradali modificate con i Pokemon (ai tempi vero fenomeno del momento) o con PacMan (per celebrare l’anniversario del gioco arcade più famoso al mondo). Le mappe, per BigG, oltre ad essere un necessario strumento per la navigazione e per l’orientamento, sono un vero e proprio strumento di unione e di condivisione.

Per questo motivo, Google in vista dei numerosi eventi LGBT che si svolgeranno in giro per il mondo nelle prossime settimane estive ha deciso di proporre cartine stradali modificate con il colore dell’arcobaleno (da sempre simbolo per la lotta contro le discriminazioni su orientamento sessuale) per segnalare le vie in cui si svolgeranno le parate per i diritti del mondo gay.

Google ha previsto di fornire itinerari e informazioni riguardo i Gay Pride in oltre 35 città, sparse non solo in America ma anche in Europa, Asia ed Oceania. Oltre a segnalare con i colori dell’iride il tragitto effettuato, l’applicazione di navigazione sarà in grado anche di indicare dettagli riguardo il luogo, eventuali chiusure del traffico e la strada da fare per giungere sul posto.

L’aggiornamento sarà in roll out nelle prossime ore ed arriverà sia sui dispositivi Android sia su quelli iOS.