Google Pixel 2
Una delle scelte meno apprezzate dagli utenti nei confronti di Google è stata quella di mantenere cornici così importanti: nel nuovo modello non sarà così

Google Pixel 2 secondo un’indiscrezione potrebbe avere uno schermo quasi bezelless, riducendo di molto lo spessore delle cornici e donando un aspetto completamente diverso allo smartphone.

Non solo cornici più ottimizzate ed un design molto più snello ed accattivante. Nella fotografia, in bassa risoluzione purtroppo, possiamo anche notare un setup a doppia fotocamera. Nessuno stravolgimento nelle linee generali, che rimangono pressoché invariate rispetto all’attuale generazione.

Google Pixel 2: qualcosa non torna

Non sappiamo quanto affidabile sia l’indiscrezione di cui sopra. Alcuni conti non tornano, a partire dal design. Google non ha mai prodotto smartphone con lo stesso linguaggio stilistico, cambiandolo ad ogni ciclo. Ma questo era per la abbandonata serie Nexus, può darsi che qualcosa sia cambiato con i Pixel.全面屏手机Google Pixel 2曝光 骁龙836加持

Secondo punto critico: il setup a doppia fotocamera. Sarà anche il trend dell’anno, lanciato  da Apple con iPhone 7 Plus, ma dalle indiscrezioni precedenti non si è mai parlato di questo. Google focalizza molto del suo lavoro sulla parte software, affinando l’algoritmo HDR per le foto e per la stabilizzazione elettronica. Lanciarsi nell’integrazione di un doppio sensore fotografico è un enorme investimento. E non siamo sicuri in Google siano pronti per questo.

Leggi anche:  Android Oreo: dopo due mesi entra finalmente nella lista di distribuzione di Google

Infine, i componenti interni del Google Pixel 2: il leak mostra lo Snapdragon 836 come candidato per il SoC. Non sarebbe inverosimile, dato che lo scorso anno abbiamo assistito al duo Snapdragon 820-821. Un piccolo incremento prestazionale e non una vera e propria rivoluzione rispetto all’835 a bordo di LG G6 e Xiaomi Mi 6.

Prendiamo queste indiscrezioni sul Google Pixel 2 con le dovute precauzioni. Nonostante i dubbi, c’è sempre la speranza che il prodotto finale contenga davvero queste caratteristiche. Per la gioia di tutti gli entusiasti della tecnologia e dei prodotti made by Google.